Brutta Juve Inter fuori nonostante Gervasoni

Perde la Juve più brutta della stagione all’Inter non basta nemmeno Gervasoni, Juve Inter epilogo scontato ma non troppo

Juve Inter

Juve Inter

Juve Inter è mai partita facile, nemmeno dopo un tre a zero di andata, questo, molte delle seconde linee in campo ieri al Meazza, se lo sono scordato e le conseguenze si sono viste e sentite. Ampiamente agevolata da Gervasoni, la rimonta Inter si è materializzata, più che per meriti nerazzurri, per la concomitante assenza tra i campioni d’Italia di:

  1. un difensore titolare oltre a Bonucci e Lichtsteiner
  2. un titolare nel centrocampo
  3. giusto approccio mentale alla gara

Avendo ampiamente, in lungo e largo, difeso Allegri nel momento più buio della stagione, cioè all’inizio di questa annata, scrivendone lodi per il modo moderno di allenare, non possono non muovere in questa occasione una severa critica al mister. D’altra parte, finito il match, di fronte ai microfoni di Inter Channel (Rai Uno), è stato lo stesso Allegri ad ammettere di aver preparato male la gara e, credo su questo, ci siano pochi dubbi. Eccesso di fiducia verso chi in rosa, ha fin qui giocato meno ci può anche stare ma in una semifinale di ritorno, contro un avversario che, come abbiamo scritto ieri, si giocava più della disperazione, il nostro allenatore avrebbe dovuto inserire un paio di titolari fissi a centrocampo. Mettere insieme Hernanes, Asamoah e Sturaro, ha creato seri problemi a tutta la squadra perché da una parte non si riusciva a venir fuori dal loro pressing e dall’altra, non siamo stati in grado di offendere come si è soliti fare. Messi così in campo, abbiamo fatto sembrare grande una squadra mediocre come l’Inter, abbiamo permesso a un onesto fabbro di centrocampo come Medel di giganteggiare manco fosse Pogba, siamo andati in sofferenza contro gente di un livello talmente scarso da restare basiti, Santon, Nagatomo, D’Ambrosio, giocatori che da noi nemmeno panchina farebbero. Brutta Juve, nella testa prima che nelle gambe. E’ bastato poi dare una sistematina al centrocampo con l’innesto di Lemina e Pogba per fare la mezzora dei supplementari da Juve, questo a dimostrazione che la partita l’abbiamo fatta noi, nel bene e nel male. Infine, Gervasoni, l’arbitro. Dopo il pessimo arbitraggio contro il Sassuolo, il direttore di gara si è ripetuto con una condotta a dir poco casalinga, cosa che acuisce ancora di più, la mediocrità nerazzurra. Non ci soffermiamo sui vari episodi che ognuno avrà avuto modo di vedere e giudicare quanto su quell che è sembrata essere la sua missione:

  • far in modo che l’Inter se la giocasse oltre il novantesimo
  • mostrare il giallo al Bonucci diffidato

Obbiettivi centrati.

 

Brutta Juve Inter fuori nonostante Gervasoniultima modifica: 2016-03-03T11:02:22+00:00da rickyapple
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Brutta Juve Inter fuori nonostante Gervasoni

Lascia un commento