Juve a trazione anteriore, buona la prima

Campionato di calcio Serie A, seconda giornata girone di ritorno, Juve ancora in testa, battuta la Lazio

Juve a trazione anteriore, buona la prima

Juve a trazione anteriore, buona la prima

Dopo la brutta battuta d’arresto contro la Fiorentina, la Juve torna prepotentemente a vincere, lo fa battendo la Lazio. Contro i lanciatissimi biancazzurri, Allegri mette in campo una squadra tutta tecnica e gli va di lusso. Bianconeri spettacolari e ben determinati, ospiti annichiliti e mai pericolosi. La capolista, schierata con un offensivo 4-2-3-1 trova fin da subito i tempi delle giocate e, grazie ai suoi fuoriclasse, vince con merito. Intensità e qualità si sono fuse in un mix di grande pregio, una delle migliori partite della stagione.

Giocatori finalmente concentrati e propositivi per l’intera durata della gara. Pochi gli svarioni, assenti le gravi disattenzioni che ci sono fin qui, costati punti in classifica. Vincere giocando prevalentemente in attacco, questo hanno fatto ieri i campioni d’Italia. Allegri ha azzardato un undici inedito, pochi lo avevano ipotizzato. Grande spessore la manovra di attacco grazie all’imprevedibilità di Cuadrado, Pjanic e Dybala.

Giocate di prima intenzione, giro palla fluido e soluzioni sempre pronte per il portatore di palla. A centrocampo, buona la prova di Khedira e Pjanic, bravi a difendere e a proporsi per la manovra offensiva. In difesa pochi problemi, tutti ben risolti dai quattro in linea.

Dopo aver ammirato questa evoluzione della Juve di Allegri, non rimanere che attendere conferma già a partire da mercoledì in Coppa Italia. C’è il Milan, sarà la volta buona quest’anno?

Juve a trazione anteriore, buona la primaultima modifica: 2017-01-23T14:09:55+00:00da rickyapple
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento