Troppo Higuain, gallo Toro dura poco

Allegri mette in campo una bella Juve, primo tempo tutto bianconero, Toro in vantaggio sull’unica azione verso Buffon

Higuain

Troppo Higuain, gallo Toro dura poco

Calcio Serie A, il derby della Mole finisce giustamente alla Juve nel segno di Gonzalo Higuain. Dopo una frizzante contesa, giocata senza l’esasperazione tattica che solitamente accompagna le squadre che devono affrontare i campioni d’Italia, a festeggiare con i propri tifosi sono i ragazzi di Allegri. Festa meritata per qualità di gioco espresso, per la capacità dei singoli bianconeri di mettersi a disposizione della squadra, perché il tecnico juventino azzecca tutti i cambi mentre il collega granata li sbaglia dal primo all’ultimo. Higuain spietato e scaltro, giocatore di assoluto livello, capace di massimizzare le poche palle goal transitate dalle sue parti.

Ad una Juve partita a spron battuto, grintosa e con quella voglia di combattere come lo si deve fare in un derby, sono mancate cattiveria e lucidità in fase di finalizzazione della manovra. Centrocampo e difesa, permettevano ai campioni d’Italia di giocare a ridosso dell’area granata grazie alle soventi sovrapposizioni tra Cuadrado e Lichtsteiner sulla destra, al buon dinamismo della coppia Sturaro-Alex Sandro sulla sinistra. Toro alle corde e Juve sprecona di almeno tre nitide, ghiotte palle goal. Che poi, al primo contrattacco i padroni di casa siano passati inaspettatamente in vantaggio è stato solo un piccolo, insignificante, incidente di percorso.

Che la Juve avrebbe rimesso presto in sesto le cose era del tutto evidente e così è stato. Nella ripresa, ad un sostanziale equilibrio di gioco e occasioni, ha provveduto Gonzalo Higuain spostando definitivamente l’inerzia del match verso i bianconeri. Dopo il 2 a 1, il Torino è praticamente sparito dal campo, forse anche perché, nel frattempo, Dybala faceva un po’ il Messi e i granata non riuscivano proprio a prenderlo. L’ultima segnatura, quella di Pjanic, è fondamentalmente, frutto della classe del giovane argentino.

Troppo Higuain, gallo Toro dura pocoultima modifica: 2016-12-12T14:27:04+00:00da rickyapple
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento