Tavaroli a Radio 24: Inter, attività illecite su Moggi

tavaroli radio 24,intervista tavaroli,intercettazioni inter,tavaroli moggi,inter,

Dall’Inter, secondo Tavaroli, che parla a Radio 24, attività illecite sul conto di Moggi. Oramai, solo Palazzi, Abete e Petrucci, credono ancora alla favola dell’Inter meritevole del cartonato del 2006. In Figc, con il benestare del Presidente del CONI, si preferisce dar credito ad un Carobbio che cambia versione a comando e restare perfettamente immobili di fronte a fatti gravissimi…

come lo spionaggio dell’Inter. Tutto prescritto? Forse, di certo, nessuno ha mosso un dito affinché questo non avvenisse. Tavaroli, ex responsabile sicurezza di Telecom, certe cose le dice da sei anni ma qualcuno in Figc, Procura Federale e CONI, non lo ha ascoltato.

Ecco il contenuto di quanto dichiarato dall’ex dipendente Telecom intervenuto a Radio 24 durante “La Zanzara” con Giuseppe Cruciani:

L’attività di controllo sulla vita degli atleti era parecchio diffusa all’epoca“, ha spiegato Tavaroli, “diversi giocatori nerazzurri furono seguiti in quel periodo, sinceramente non so perché non abbiano intentato anche loro una causa nei confronti della società. I nomi? Non me li ricordo, sono passati troppi anni“.

“Essendo il calcio un’attività importante con risvolti economici di rilievo“, ha proseguito, “è giusto che le squadre sappiano cosa fanno i loro tesserati, ovviamente restando nell’ambito della legalità“.

Su Moggi, Tavaroli ha detto “ci fu una richiesta da parte dell’Inter di verificare alcune informazioni che erano giunte al presidente Moratti”.

Ci fu un controllo sui tabulati telefonici, dunque attività illegali, illecite?

Sì, sì, chiaro“.

Lascia un Commento